Scorciatoie Windows 10, tips and tricks, suggerimenti, shortcuts da tastiera

Scorciatoie di Windows 10, Tips and Tricks #2

Ho sempre trovato particolarmente interessante scoprire ed utilizzare i tips and tricks, i trucchi, le funzionalità nascoste, insomma: le scorciatoie di Windows 10. Ho descritto i primi 5 trucchi in questo articolo. Ora ne vediamo altri 5.

Catturare uno screenshot

Ci sono diversi modi per catturare uno screenshot con Windows 10. Vediamone alcuni.

Il metodo più veloce è premere, sulla tastiera, Windows + Stamp. In questo modo, viene salvato un file PNG direttamente nella cartella Screenshot, nelle Immagini. Il file PNG contiene l’immagine completa del desktop, eventualmente esteso a più monitor.

Scorciatoie Windows 10, screenshot, windows+stamp, stampa monitor

Premendo, invece, solamente il tasto Stamp, il desktop (eventualmente esteso) viene copiato negli appunti ed è quindi possibile incollarlo direttamente in altri programmi, tipo Paint o Microsoft Word.

Un’altra possibilità è premere Alt + Stamp. Tramite questa scorciatoia di Windows 10, solo la finestra attiva viene copiata negli appunti. E’ importante premere velocemente la combinazione dei tasti, altrimenti vengono visualizzati (e quindi catturati nello screenshot) anche i suggerimenti delle altre combinazioni disponibili con Alt.

Scorciatoie Windows 10, screenshot, alt+stamp, rimuovere suggerimenti, foto schermo

Infine, con Windows + Shift + S, si apre una piccola finestrella in alto allo schermo, tramite la quale è possibile:

  • selezionare o disegnare sullo schermo la porzione di monitor da catturare;
  • indicare la finestra da catturare (che, però, deve trovarsi davanti ad eventuali altre finestre attive);
  • catturare lo schermo intero.

Dopo aver scelto cosa catturare, lo screenshot risulta disponibile negli appunti, per essere quindi incollato in altri programmi.

Scorciatoie Windows 10, screenshot, stampa monitor, windows+shift+s, screenshot finestra

Aprire le impostazioni di Windows

Questa, semplicissima, è una delle scorciatoie di Windows 10. Per aprire le impostazioni di Windows da tastiera, senza usare il mouse, è possibile premere Windows + I.

Avviare l’app sulla barra delle applicazioni

Per caricare velocemente un programma presente sulla barra delle applicazioni, premere Windows + numero.

Ad esempio, Windows + 1 carica il primo programma a sinistra, presente nella barra delle applicazioni. Windows + 2 carica il secondo, e così via.

Scorciatoie Windows 10, avviare programma sulla barra applicazioni, windows + numero, windows+1, windows+2, passa a

Se il programma è già in esecuzione, ma la finestra è dietro ad altre eventualmente presenti sul desktop, la combinazione Windows + numero consente di passare a questa app.

Premendo Windows + numero, relativo ad un’app già aperta ed in primo piano, la finestra viene minimizzata.

Scorciatoie di Windows 10: luce notturna, modalità notte

Come accade per i cellulari, anche sul PC è possibile impostare la modalità notte per il monitor, in modo che emetta luce calda. Di sera, questa opzione può essere utile per non affaticare la vista.

Per attivare la luce notturna in Windows 10, bisogna andare nelle Impostazioni, Sistema e poi su Schermo. E’ possibile pianificare l’attivazione della luce notturna automaticamente ad orari, selezionando l’apposito campo visibile nella figura seguente.

Luce notturna, colori caldi monitor, temperatura colore, modalità notte

Per modificare gli orari di attivazione, oppure per attivare immediatamente la luce notturna, cliccare con il mouse su Impostazioni luce notturna.

Scorciatoie Windows 10, luce notturna, colori caldi monitor, temperatura colore, imposta orari, pianificazione

Riconoscimento vocale per dettare nei campi di testo

Non vi piace scrivere sulla tastiera? Nessun problema: con Windows 10 è possibile dettare nei campi di testo. Ovviamente il computer deve essere dotato di microfono, oppure di webcam USB con microfono incorporato.

Prima di tutto, bisogna abilitare il riconoscimento vocale online nelle Impostazioni, Privacy, Comandi vocali. Chi fosse particolarmente sensibile al tema della privacy, si ricordi di disattivare questa opzione dopo l’utilizzo dell’assistente vocale.

Scorciatoie Windows 10 dettatura comandi vocali, riconoscimento vocale online

Dal Pannello di controllo, Audio, Registrazione, verificare che il microfono selezionato sia quello corretto e che ci sia segnale audio.

Impostazioni microfono, selezione sorgente audio, comandi vocali, dettatura, pannello di controllo

A questo punto è possibile avviare il riconoscimento vocale e la dettatura premendo Windows + H. Si apre una piccola finestra in alto al monitor: selezionare, con il mouse, un campo di testo, cliccandoci sopra.

Dettatura comandi vocali, riconoscimento vocale, selezionare campo di testo, microfono azzurro

Dopo aver cliccato su un campo di testo (in questo esempio ho cliccato su un blocco note), sincerarsi che l’icona del microfono sia azzurra, ad indicare che il riconoscimento vocale è attivo. In caso l’icona fosse grigia, è sufficiente cliccargli sopra con il mouse per attivare la dettatura: l’icona del microfono diventa azzurra quando è possibile iniziare a parlare.

Scorciatoie Windows 10, dettatura comandi vocali, campo di testo, ascolto in corso

E’ finalmente possibile iniziare a dettare il testo, posizionando il microfono in modo che sia sufficientemente vicino alla bocca.

Scorciatoie di Windows 10

Per provare queste scorciatoie di Windows 10, ho utilizzato la versione 2004. E’ possibile che alcune versioni precedenti di Windows 10 non abbiano la possibilità di usare tutti i tips and tricks sopra descritti.

A presto, con altri trucchi!

Ti piace questa pagina? Condividila:

Posted in Tecnologia e Computer, Tutti gli articoli.