Commodore 128D, C128D, CBM 128D, case plastico, contenitore plastico. Caratteristiche tecniche del Commodore 128D CPU MOS 8502 a 2 MHz in modalità 80 colonne oppure a 1 MHz in modalità 40 colonne (oppure anche in modalità C64) Zilog Z80 a 4 MHz per il sistema operativo CP/M+ (anche se, per limiti hardware, la velocità effettiva è come fosse 2MHz) ROM, in modalità C128: BASIC 7.0: 32 kB Editor dello schermo: 4 kB I/O e mappa caratteri: 4 kB KERNAL e monitor esadecimale: 8 kB ROM, in modalità C64: BASIC 2.0: 8 kB I/O e mappa caratteri: 4 kB KERNAL ed editor dello schermo: 8 kB RAM: 128 kB suddivisa in 2 banchi da 64 kB Chip video: MOS VDC (in modalità 80 colonne, C128 e CP/M) MOS VIC-II (in modalità 40 colonne e C64) Audio: MOS SID Tastiera: estesa a 92 tasti, con tastierino numerico Software incluso in ROM: BASIC 7.0 (modalità C128) BASIC 2.0 (modalità C64) Supporto di archiviazione: floppy disk drive interno, Commodore 1571, 5.25" Porte di espansione: 1 Seriale IEC 1 User Port 1 Expansion port (per cartucce del Commodore 64) 1 Audio/Video (video composito CVBS e S-Video, per collegamento a monitor 40 colonne) 1 RGBI (collegamento a monitor 80 colonne) 1 Antenna (collegamento RF a TV) 1 Porta per Datassette (lettore di cassette) 2 Porte Joystick 1 Connettore tastiera

Commodore 128D

Il Commodore 128D è un personal computer a 8 bit prodotto dalla Commodore Business Machines tra il 1985 e il 1989. E’ noto anche come C128D e CBM 128D. Presenta le medesime caratteristiche del Commodore 128, ma ha un case diverso, più professionale: è un desktop, con tastiera esterna e drive Commodore 1571, da 5.25″, integrato.

Iscriviti al mio canale YouTube: ValorosoIT. Retro tecnologia, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Retroprogrammazione, Basic. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

E’ un computer molto versatile e può funzionare in diverse modalità:

  • Commodore 64, garantendo la compatibilità con gli accessori, i giochi e i software del C64;
  • Commodore 128 su monitor a 40 colonne, sfruttando la porta Audio/Video e l’uscita RF;
  • Commodore 128 su monitor a 80 colonne, per mezzo della porta RGBI (si possono collegare contemporaneamente due monitor al Commodore 128D);
  • Sistema CP/M (Control Program for Microprocessor) per Zilog Z80.

Ho acquistato questo computer su eBay, da un venditore austriaco. E’ dotato di tastiera tedesca. Al posto del tasto CAPS/LOCK superiore, è presente un tasto ASCII/DIN che permette di selezionare il set di caratteri: standard oppure con layout tedesco.

Commodore 128D, C128D, CBM 128D, case plastico, contenitore plastico. Caratteristiche tecniche del Commodore 128DCPUMOS 8502 a 2 MHz in modalità 80 colonne oppure a 1 MHz in modalità 40 colonne (oppure anche in modalità C64)Zilog Z80 a 4 MHz per il sistema operativo CP/M+ (anche se, per limiti hardware, la velocità effettiva è come fosse 2MHz)ROM, in modalità C128:BASIC 7.0: 32 kBEditor dello schermo: 4 kBI/O e mappa caratteri: 4 kBKERNAL e monitor esadecimale: 8 kBROM, in modalità C64:BASIC 2.0: 8 kBI/O e mappa caratteri: 4 kBKERNAL ed editor dello schermo: 8 kBRAM: 128 kB suddivisa in 2 banchi da 64 kBChip video:MOS VDC (in modalità 80 colonne, C128 e CP/M)MOS VIC-II (in modalità 40 colonne e C64)Audio: MOS SIDTastiera: estesa a 92 tasti, con tastierino numericoSoftware incluso in ROM:BASIC 7.0 (modalità C128)BASIC 2.0 (modalità C64)Supporto di archiviazione: floppy disk drive interno, Commodore 1571, 5.25"Porte di espansione:1 Seriale IEC1 User Port1 Expansion port (per cartucce del Commodore 64)1 Audio/Video (video composito CVBS e S-Video, per collegamento a monitor 40 colonne)1 RGBI (collegamento a monitor 80 colonne)1 Antenna (collegamento RF a TV)1 Porta per Datassette (lettore di cassette)2 Porte Joystick1 Connettore tastiera

Nella parte inferiore del case plastico, è previsto l’alloggiamento della tastiera esterna del computer.

Commodore 128D, C128D, CBM 128D, alloggiamento inferiore per la tastiera

Il connettore della tastiera, si collega sul lato destro del case del Commodore 128D. Oltre al connettore della tastiera, sono presenti i connettori DB9 per i joystick (o mouse) ed il pulsante di reset.

Commodore 128D, C128D, CBM 128D, connettori laterali, tastiera, joystick, tasto reset

Nel lato sinistro del Commodore 128D, è presente una maniglia, oltre all’interruttore di accensione.

Commodore 128D, C128D, CBM 128D, maniglia laterale

Caratteristiche tecniche del Commodore 128D

Le caratteristiche tecniche del Commodore 128D sono le stesse del Commodore 128.

CPU:

  • MOS 8502 a 2 MHz in modalità 80 colonne oppure a 1 MHz in modalità 40 colonne (oppure anche in modalità C64)
  • Zilog Z80 a 4 MHz per il sistema operativo CP/M+ (anche se, per limiti hardware, la velocità effettiva è come fosse 2MHz)

ROM, in modalità C128:

  • BASIC 7.0: 32 kB
  • Editor dello schermo: 4 kB
  • I/O e mappa caratteri: 4 kB
  • KERNAL e monitor esadecimale: 8 kB

ROM, in modalità C64:

  • BASIC 2.0: 8 kB
  • I/O e mappa caratteri: 4 kB
  • KERNAL ed editor dello schermo: 8 kB

RAM: 128 kB suddivisa in 2 banchi da 64 kB

Chip video:

  • MOS VDC (in modalità 80 colonne, C128 e CP/M)
  • MOS VIC-II (in modalità 40 colonne e C64)

Audio: MOS SID

Tastiera: estesa a 92 tasti, con tastierino numerico

Software incluso in ROM:

Supporto di archiviazione: floppy disk drive 5.25″ interno, Commodore 1571

Iscriviti al gruppo Facebook. Retro tecnologia, Commodore, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

Porte di espansione:

  • 1 Seriale IEC
  • 1 User Port
  • 1 Expansion port (per cartucce del Commodore 64)
  • 1 Audio/Video (video composito CVBS e S-Video, per collegamento a monitor 40 colonne)
  • 1 RGBI (collegamento a monitor 80 colonne)
  • 1 Antenna (collegamento RF a TV)
  • 1 Porta per Datassette (lettore di cassette)
  • 2 Porte Joystick
  • 1 Connettore tastiera
Commodore 128D, C128D, CBM 128D, connectori posteriori, expansion port, user port, tape, video, rgbi, alimentazione

Emulazione

E’ possibile emulare il Commodore 128D su un comune PC Windows, tramite il VICE. In questo modo, è possibile provare ad avviare programmi e giochi, nonché programmare il retro computer, in maniera semplice e comoda… senza nemmeno possedere il Commodore 128D!

Alimentatore del Commodore 128D

L’alimentatore del computer è interno. Le tensioni sono le seguenti:

  • 5V in corrente continua (per la scheda madre e per il drive)
  • 12V in corrente continua (per il drive)
  • 9V in corrente alternata (per la scheda madre)
Commodore 128D, C128D, CBM 128D, vista interno, schede interne, controller floppy disk drive, alimentatore, scheda madre, motherboard, mainboard

Schermata di avvio del C128D

In modalità nativa (Commodore 128), la schermata di avvio del computer vintage è verde. Il chip video in fuzione è il MOS VIC-II, lo stesso del Commodore 64, e l’immagine è generata all’uscita Audio/Video oppure Antenna.

Commodore 128, schermata di avvio, monitor iniziale, Basic V7, Commodore Basic V7.0 122365 bytes free (c)1986 Commodore Electronics, Ltd. (c)1977 Microsoft Corp. All right reserved. Ready

Per passare in modalità Commodore 64, si può digitare GO64 sulla tastiera, oppure si può tenere premuto il tasto Commodore C= all’accensione del computer. In modalità C64, la schermata di avvio è azzurra.

Commodore 64, schermata di avvio, monitor iniziale, Basic V2, **** Commodore 64 Basic V2 ****, 64K RAM System, 38911 basic bytes free, Ready

In modalità C64, non vanno i tasti della tastiera non presenti effettivamente nel Commodore 64. Il tastierino numerico a destra non è operativo e non sono operativi nemmeno i tasti superiori, ad eccezione dei tasti funzione (F1-F8).

In modalità 80 colonne, selezionabile con il tasto 40/80 DISPLAY oppure con appositi comandi in BASIC, la schermata di avvio è con sfondo nero ed è generata dal chip MOS VDC, su uscita RGBI.

Commodore 128, schermata di avvio 80 colonne, monitor iniziale, Basic V7, Commodore Basic V7.0 122365 bytes free (c)1986 Commodore Electronics, Ltd. (c)1977 Microsoft Corp. All right reserved. Ready

Avviando il sistema operativo CP/M da dischetto, il processore in funzione è ora la Z80. La schermata di avvio del CP/M 3.0 è la seguente, avendo anche digitato un paio di comandi (DIR per leggere l’elenco dei file contenuti nel dischetto e DATE per visualizzare la data di sistema).

Commodore 128, schermata di avvio CP-M CPM CP/M 3.0, Z80, 80 colonne, monitor iniziale, dir, date

Documenti

1. Commodore 128D introductory guide

2. Commodore 128D system guide

3. Commodore 128D manuale di sistema (ITA)

4. Commodore 128D service manual

Data di ingresso in collezione: 02/11/2022

Iscriviti al mio canale YouTube: ValorosoIT. Retro tecnologia, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Retroprogrammazione, Basic. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

Ti piace questa pagina? Condividila:

Pubblicato in Collezione: retro computer, elettronica vintage, Tutti gli articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*