Philips VG 8010 MSX, unboxing e prova

Ho trovato su eBay l’inserzione di questo computer: è un Philips VG 8010 MSX, che mi mancava in collezione. Aveva un prezzo, tutto sommato, abbastanza interessante, perché altre offerte che avevo trovato sullo stesso computer, in realtà, erano più costose.

Iscriviti al mio canale YouTube: ValorosoIT. Retro tecnologia, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Retroprogrammazione, Basic. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

Nel video, vediamo l’acquisto su eBay del computer vintage, l’unboxing del pacco ricevuto e la prova del computer. Non è il primo computer MSX che ho acquistato. Ho anche un paio di Philips VG-8020.

Il computer non è dotato di alimentatore originale. Quindi, per provarlo, l’ho dovuto collegare ad un alimentatore… che non è il suo. Ho identificato, nell’alimentatore di un Amiga 600, le tensioni corrette.

Philips VG 8010, VG-8010, VG8010, MSX computer vintage, Z80

Quando compro su eBay, chiedo sempre ai venditori di curare l’imballaggio. Chiedo di lasciare molto spazio sui bordi del computer (quindi: sopra, sotto e tutti e quattro lati), che deve essere riempito con materiale di imballaggio. Questo imballaggio serve a fare in modo che, se la scatola esterna dovesse prendere una botta, la forza dell’impatto non vada a raggiungere l’interno, dove c’è il computer.

In questo caso, il venditore ha fatto una buona cosa: ha imballato il computer con una scatola, poi, con altro materiale di imballaggio, ha messo questa scatola all’interno di un’altra scatola.

Infatti, il computer è arrivato integro e in condizioni estetiche ottime!

Come alimentare il computer Philips VG 8010 MSX

Se non si dispone dell’alimentatore originale, come in questo caso, alimentare il computer vintage Philips VG 8010 MSX può essere un problema. Ho optato per una soluzione provvisoria. Ho utilizzato un connettore DIN a 5 poli per connettersi al computer. Inoltre, ho utilizzato un alimentatore di un Amiga 600, che ha le stesse tensioni che occorrono al Philips.

Philips VG 8010, VG-8010, VG8010, connettore di alimentazione DIN 5 poli, pinout, piedinatura

Tramite il service manual del computer MSX (che trovate in fondo a questa pagina), ho trovato la disposizione esatta dei piedini di alimentazione. Ho, successivamente, saldato alcuni cavi al connettore.

Pinout del connettore di alimentazione del Philips VG8010, guardando il lato posteriore del computer:

Pin 1, al centro: non collegato
Pin 2, in basso a sinistra: +5V
Pin3, in basso a destra: -12V (negativo)
Pin 4, in alto a destra: GND
Pin 5, in alto a sinistra: +12V

Philips VG 8010, VG-8010, VG8010, connettore di alimentazione, DIN 5 poli, saldatura

Tramite dei coccodrilli, ho collegato questi conduttori al connettore dell’alimentatore di un Amiga 600.

Alimentatore Commodore Amiga 600, A600, tensioni di alimentazione, 5V, 12V

Per inserire i coccodrilli nel connettore di alimentazione, ho trovato non pochi problemi! Nel video, si può notare un po’ di sconforto!

Approfondimento: le Leggi di Ohm

Meritano un approfondimento le due Leggi di Ohm, in quanto, nel video, ne faccio cenno. Per alimentare il computer ho utilizzato dei cavi un po’ sottili. Avessi dovuto realizzare un cavo definitivo, avrei optato per cavi più spessi.

Approfondimento sulle Leggi di Ohm, prima legge di Ohm V=R*I, seconda legge di Ohm R=pL/A

La seconda Legge di Ohm afferma che la resistenza di un cavo è direttamente proporzionale alla sua lunghezza e inversamente proporzionale alla sua sezione. Quindi, se io abbiamo un cavo molto sottile, la resistenza di questo cavo tende ad aumentare. Se aumenta la resistenza, per la prima Legge di Ohm, aumenta anche la caduta di tensione su questo cavo.

In pratica, ad esempio, partono 5 V dall’alimentatore ne arrivano 4,5 V al computer…

Tramite una lunghezza inferiore dei cavi, per via della seconda Legge di Ohm, si tende a ridurre questa resistenza, per cui la caduta di tensione tenderà a ridursi (prima Legge di Ohm).

Iscriviti al gruppo Facebook. Retro tecnologia, Commodore, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

Accorciando i cavi, ad esempio, se partono 5 V dall’alimentatore, ne arrivano 4,9 al computer. Insomma, si cerca di compensare la minor sezione del cavo con una minor lunghezza dello stesso.

Prova del computer Philips VG 8010 MSX

Tra le varie sfortune che ho riscontrato, tentando di provare questo computer, mi è anche capitato di aver scordato in ufficio il cavo RF… ho dovuto utilizzare dei cavi e coccodrilli anche per collegare il computer al monitor!

Coccodrilli al posto che il cavo RF schermato

Ovviamente, questa soluzione provvisoria tende ad abbassare notevolmente la qualità dell’immagine a video, perché i cavi non sono schermati e ricevono parecchie interferenze.

Ad ogni modo, nonostante tutte queste difficoltà, sono riuscito ad avviare il retro computer e a provare tutti i tasti della tastiera. Funziona!

Philips VG 8010, VG-8010, VG8010, MSX, prova computer, accensione, Basic 1.0 1983 Microsoft, interferenze sul monitor

Documenti

Philips VG 8010 service manual

Se vi piacciono i retro computer e l’elettronica vintage, vi invito ad iscrivetevi al canale YouTube e ad attivare la campanella delle notifiche.

Iscriviti al mio canale YouTube: ValorosoIT. Retro tecnologia, impianti stereo vintage, retro computer, esperimenti e prove. Retroprogrammazione, Basic. Commodore, IBM, Atari, Apple, Texas Instruments, Amstrad, MSX.

Ti piace questa pagina? Condividila:

Pubblicato in RetroComputer, RetroTecnologia ed Elettronica Vintage, Tutti gli articoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Immagine CAPTCHA

*